Veicoli M1 usati

Il contributo per l’acquisto di veicoli usati di categoria M1 a basse emissioni è riconosciuto:

  1. solo con rottamazione di un veicolo con i seguenti requisiti:
    • di categoria M1
    • intestato da almeno 12 mesi allo stesso soggetto intestatario del nuovo veicolo o ad uno dei familiari conviventi;
    • immatricolato con data anteriore al 1° gennaio 2011 ovvero nel periodo di vigenza dell’agevolazione superi 10 anni dalla data di immatricolazione.
  2. alle persone fisiche;
  3. per acquisti in proprio;
  4. se il prezzo risultante dalla quotazione media di mercato non supera 25.000 euro;
  5. il veicolo acquistato appartiene ad una classe euro non inferiore a 6;
  6. emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2;
  7. sono esclusi i veicoli che hanno già usufruito degli incentivi statali al momento della prima immatricolazione.

Nell’atto di acquisto dovrà essere indicato il veicolo da rottamare e il contributo Statale.

I contributi sono distinti in base al livello di emissioni:

Veicoli di categoria M1 – Contributo veicoli usati

Livello di emissioni 

Con rottamazione di un veicolo della stessa categoria, immatricolato da almeno 10 anni

0 - 60 g/km

€ 2.000,00 

61 - 90 g/km

€ 1.000,00 

91  - 160 g/km

€ 750,00 

La dotazione disponibile è di 40 milioni di euro per gli acquisti effettuati dal 25 luglio 2021 (data di entrata in vigore dell’art.73-quinquies, comma 2, lettera d), e comma 3), del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, come introdotto in sede di conversione con la legge 23 luglio 2021, n. 106) al 31 dicembre 2021.

Con il Decreto Legge 21 ottobre 2021 n.146 art. 7 sono stati resi disponibili ulteriori 5 milioni per l’acquisto di veicoli usati dal 25 luglio 2021 al 31 dicembre 2021.