A chi si rivolge

L’incentivo è rivolto a chi acquista anche in locazione finanziaria e immatricola in Italia:

Automobili (categoria M1): destinate al trasporto di persone, almeno 4 ruote, massimo 8 posti a sedere (oltre al sedile del conducente):

  1. nuove di fabbrica
  2. con emissioni di CO2 non superiori a 60 g/km
  3. acquistate ed immatricolate in Italia dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021
  4. con prezzo di listino non superiore a 50 mila euro compresi optional (IVA esclusa)

Il Decreto Rilancio ha previsto dal 1°agosto 2020 al 31 dicembre 2020 un contributo anche per i veicoli Euro 6 con emissioni di CO2 comprese tra 61-110 g/km il cui prezzo di listino non superi 40 mila euro.

Con il Decreto Agosto è stata divisa la precedente fascia in 61-90 g/km e 91-110 g /km, prevedendo ulteriori contributi per chi acquista e immatricola dal 15 agosto 2020.

La Legge di Bilancio 2021 ha previsto, per gli acquisti a partire dal 1° gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2021 un ulteriore incentivo per le fasce comprese tra 0-135 g/km di CO2. In particolare, per le fasce comprese tra 0-60 g/km e il prezzo di listino non deve superare 50 mila euro. Per la fascia 61-135 g/km è stato introdotto un contributo con rottamazione per gli acquisti di veicoli della medesima categoria, il periodo di riferimento è dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021. Il prezzo di listino del veicolo nuovo non deve superare 40 mila euro.

 

Veicoli commerciali e speciali (categoria N1 e M1 speciali):

- N1 veicoli destinati al trasporto di merci

- M1 speciali indicati di seguito:

  • Camper
  • Veicolo blindato
  • Ambulanza
  • Autofunebre
  • Veicolo con accesso per sedie a rotelle

Gli stessi devono essere:

  1. nuovi di fabbrica;
  2. Massa Totale a Terra non superiore a 3,5t;
  3. acquistati in Italia dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021.
  4. con una delle seguenti alimentazioni:

CATEGORIA DI ALIMENTAZIONE DA LEGGE DI BILANCIO

Veicoli esclusivamente elettrici

Ibridi o alimentazione alternativa

Altre tipologie di alimentazione

ELETTRICA (ELETTR)

IBRIDO BENZINA/ELETTRICO

BENZINA (BENZ)

 

IBRIDO GASOLIO/ELETTRICO

BENZINA/ETANOLO (B/ETA)

 

IBRIDO IDROGENO/ELETTRICO (H/E)

BENZINA/GPL (B/GPL)

 

GNL

BENZINA/METANO (B/MET)

 

GPL

BENZINA/OLIO (B/OLIO)

 

IDROGENO (H)

BENZINA/WANK (B/WANK)

 

METANO

GASOLIO (GASOL)

 

 

GASOLIO/GNL (G - GNL)

 

 

GASOLIO/GPL (G - GPL)

 

 

GASOLIO/METANO (G - MET)

 

 

MISCELA

 

 

PETROLIO

 

Ciclomotori e motocicli (categoria L): veicoli a due, tre o quattro ruote, appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e senza limiti di potenza.

Gli stessi devono avere i seguenti requisiti:

  1. nuovi di fabbrica;
  2. elettrici o ibridi;
  3. acquistati ed immatricolati in Italia nell’anno 2020.